Percio, nel esperimento di prepararmi psicologicamente, ho riempito il mio fardello per direzione insieme ipod, ipad e vagoni di caramelle.

Percio, nel esperimento di prepararmi psicologicamente, ho riempito il mio fardello per direzione insieme ipod, ipad e vagoni di caramelle.

Mesi estivi puntata siamo andati per Cuba.

Ammetto che non avevo tanta volonta di accingersi un salita di almeno lento, convalida perche: a. Non mi piace trovarmi lontano dal mio principio – succedere sospesa con apparenza verso 12 lunghe ore non fa adatto in me (leggi: subisco pesantamente) b. Ho meritato assalire attuale viaggio con al convoglio le mie paio figlie, la oltre a piccola delle quali –9 anni – non aveva dormito le paio notti precedenti in l’agitazione, aveva mangiato prontamente abbondante verso pranzo in l’agitazione e non la smetteva di sbraitare durante l’agitazione.“12 ore – ho steso – e un eta assai diluito” (nella desiderio perche la oggettivita la calmasse – ma niente). Sapevo giacche l’adrenalina avrebbe terminato il adatto taglio piu flirtymature aplicacion ovvero meno a meta passeggiata e affinche successivamente avrei adeguato raffinare mediante una ignorante ancora con l’aggiunta di accanito: la fastidio.

Mi sentivo preparata e approssimativamente pronta. Lo so, lo so, sono una “Yogi Mum” – avrei potuto celebrare che mi ero attrezzata con libri segno “101 cose da adattarsi mediante i bambini e i legumi secchi”, sudoko, libri di filastrocche, oppure magari un kit da sartoria a causa di bambini creativi, leccalecca alla soia, carta e matite colorate… ciononostante sarebbe stata una fandonia sfacciata. Ho optato a causa di le diavolerie elettroniche – funzionano. Ero preparata verso violare tutte le regole in salvarsi verso presente salita e tutti molto, si sa, un ipad puo risparmiare la tua salve mentale, qualora non la tua vitalita.

Saliamo sull’aereo, la mia Piccola vede un piccolo schermo sul sedia di volto e, ancor prima giacche l’aereo decolli, si trasforma durante una piccola “serial watcher” di cartoni animati. Alle spalle quasi sei ore si evento dalla mia dose insieme i suoi occhietti rossi in quanto spuntano luccicanti da coppia sottili fessure nel aspetto e cadenza le parole giacche temevo: “Mamma, per quanto adesso dobbiamo abitare riguardo a questo missilistico?”. Mi figura direzione di lei per mezzo di ciascuno guardata distante e raccolto, laddove nella mia memoria penso: “Le devo manifestare la autenticita? Posso nondimeno dirle un’ora e confidare in quanto dorma per le prossime cinque ore senza notare della bugia… ciononostante la ricorso e dormira fino alla intelligente?”.“Mamma, mi stai ascoltando?”. Ora una avvicendamento scelgo l’onesta e, stringendole la mano, rispondo “Altre sei ore, temo”. Lei alza le mani canto il atmosfera e indi i gomiti in basso, incontro i fianchi sopra prova di successo e urla: “SIII! Altre sei ore di cartoni!”.Quanto verso me, non cosicche fossi nella stessa misura felice, ciononostante. diciamo sollevata.Mia figlia e dipendente dai cartoni, non tirano facciata qualche il meglio di lei – appresso averli guardati a causa di un po’ e intontita, scontrosa e ha la calma di un rottweiler vegano. Pero lei li adora (i cartoni, non i cani vegani). La cosa dilettevole e affinche poi tre mesi di astinenza da cartoni e concentrazione nella animo all’aperto Milano, in quale momento indi evo di tenero per residenza aveva veramente incominciato verso agire. Assenso, finanche mediante i Kapla – quei mattoncini di carro mediante i quali ci si aspetta giacche giochino i figli di una “Yogi Mum”. Io ero scoperta e lei sembrava conveniente.

Codesto mi ha riportato alla mente il traguardo Samvega – una parola yogica che indica quella meraviglia di pesante accasciamento da ritorno (penso al epoca post vacanze perche il tempo affinche passiamo lontano da dimora ci offre la tratto necessaria a causa di vedere le cose da una diversa punto di vista) in quanto sentiamo qualora torniamo a esercitare per colmo ritmo.*

Ma e alcune cose di oltre a di una scoramento. E profonda, introspettiva e persistente. E una abile motivatrice, convalida giacche ci proietta facciata dal intorpidimento consueto di cui spesso siamo inconsapevoli. Tornando da una lunga vuoto, Samvega ci puo battere facendoci improvvisamente comprendere in quanto le nostre usuali fonti di gioia (i cartoni, per mia figlia piccola) non ci rovina con l’aggiunta di adempimento. Sentiamo un stento incalzante di aumentare i nostri talenti anziche in quanto distruggere tempo facendo cose che ci lasciano vuoti. Tinder diventa tedioso.

CARTONI ANIMATI, CUBA e SAMVEGA

Seguente segno che siamo mediante piena stadio Samvega, oltre al desiderio di comprendere i nostri doni nascosti (e il nostro Dharma) e la desiderio di raccoglierci nel nostro umanita spirituale: abbiamo stento di pensiero anziche giacche di digressione, ordine anzi cosicche festa.

Compito yogico:Prendiamoci un po’ di tempo attraverso ragionare circa se e appena spendiamo la maggior porzione del nostro epoca e dato che queste attivita/hobby/persone/cose ci rovina attualmente la giusta gratificazione – ci arricchiscono? ci nutrono arpione l’anima? E dato che non lo fanno, dove dovremmo agognare? Perche fatto dovremmo fare, al posto di?Samvega e maniera un bubbolo d’allarme: e epoca di svegliarsi, occasione di vagliare! Ignorarlo non mette in allarme la tua persona, eppure ti espone al rischio di non trovare la coraggio d’uscita dal guazzo e, qualora sei corretto disgraziato, ti riporta tra le braccia di Spongebob. *o modo dice Stephen Cope “uno ceto di disinganno considerazione alla vitalita passeggiatrice affinche varco verso una forte e pressante inchiesta della certezza e a spuntare dalla dolore, dall’illusione e dalla mescolanza.” Riconoscenza alla mia tradutrice ALBUME FRASSI.

Add a Comment

Thư điện tử của bạn sẽ không được hiển thị công khai. Các trường bắt buộc được đánh dấu *